Il Nuovo Conto Termico 2.0 incentiva interventi per l’incremento dell’efficienza energetica e la produzione di energia termica da fonti rinnovabili per impianti di piccole e medie dimensioni.

Grazie al Conto Termico è possibile riqualificare i propri edifici per migliorarne le prestazioni energetiche, riducendo in tal modo i costi associati ai consumi e recuperando in tempi brevi parte della spesa sostenuta.

Recentemente, il Conto Termico è stato rinnovato rispetto a quello introdotto dal D.M. 28/12/2012.

I VANTAGGI del nuovo conto termico 2.0

  • Soldi liquidi: rimborso tramite bonifico e non detrazioni;
  • Non ha scadenza e non subisce modifiche o proroghe;
  • Restituzione fino al 65% della spesa sostenuta;
  • Liquidazione rapida: entro 2 mesi per un rimborso fino a 5.000€, da 2 a 5 anni per rimborsi superiori, accelerando molto i tempi di rientro rispetto alle detrazioni fiscali.

Chi può beneficiare del nuovo conto termico 2.0 ?

I soggetti che possono beneficiare degli incentivo del Conto Termico 2.0 possono essere:

  • Amministrazioni Pubbliche
  • ​Persone fisiche
  • Condomini
  • Soggetti titolari di reddito di impresa o di reddito agrario

 Quali interventi sono AMMESSI?

Per tutti i soggetti privati gli interventi ammessi nel conto termico 2.0 sono:

Interventi relativi a impianti di produzione di energia termica da fonti rinnovabili e sistemi ad alta efficienza, ad esempio l’installazione di:

  • Pannelli solari termici;
  • Pompe di calore*;
  • Split*;
  • Stufe a pellet o biomassa in genere*;
  • Caldaie a pellet o biomassa in genere*;
  • Sistemi ibridi a pompa di calore*;
  • Scaldacqua a pompa di calore*;

*In sostituzione di impianti di climatizzazione invernale esistenti

Esclusivamente per le amministrazioni pubbliche sono ammessi al conto termico:

Interventi di incremento dell’efficienza energetica, ad esempio:

  • Isolamento edifici, sostituzione infissi, sistemi di schermatura e illuminazione;
  • Sostituzione impianti esistenti di climatizzazione con impianti che utilizzano caldaie a condensazione;
  • Trasformazione edifici esistenti in edifici a energia quasi zero;
  • Installazione di gestione e controllo automatico degli impianti termici ed elettrici dell’edificio;

Per maggiori informazioni potete contattarci cliccando sul bottone qui sotto

RICHIEDI INFORMAZIONI